Daikin sviluppa il refrigerante R-407H a basso GWP

Daikin sviluppa il refrigerante R-407H a basso GWP

Daikin, da sempre attenta all’ambiente e all’efficienza, ha annunciato l’introduzione del nuovo refrigerante a ridotto potenziale di riscaldamento globale (GWP) R-407H.
Il componente vanta un coefficiente inferiori di circa il 62% rispetto all’attuale R-404°, ampiamente utilizzato nei sistemi di refrigerazione nei supermercati, nei magazzini di stoccaggio e nel settore navale.

Il nuovo gas refrigerante R-407H sviluppato da Daikin ha un GWP pari a 1.495, non è infiammabile e non impoverisce l’ozono. I test effettuati nei laboratori di vari produttori di apparecchiature oltre che da Università Europee5 hanno dimostrato come l’R-407H, rispetto all’R-404A, aggiunga un coefficiente di prestazione (COP) equivalente (a bassa temperatura) e migliore (a media temperatura). Inoltre l’R-407H ha una pressione di esercizio simile all’R-404A, rappresentando una valida alternativa per un retrofit economico e di facile realizzazione.

Il nuovo gas refrigerante di Daikin vuole essere sia un sostituto dell’R-404A nei sistemi di refrigerazione sia un passo in più nel vasto programma di sviluppo volto a introdurre refrigeranti con basso GWP nei settori della climatizzazione e del riscaldamento.

L’R-407H è stato classificato da ASHRAE come appartenente allo stesso gruppo di sicurezza dell’R-404A: “A1: refrigerante a bassa tossicità, senza propagazione di fiamma”.