FLIR GF620, termocamera per ispezioni di impianti petroliferi

FLIR GF620, termocamera per ispezioni di impianti petroliferi

FLIR Systems svela la prima termocamera portatile ad alta risoluzione per la rilevazione ottica di gas; FLIR GF620 è pensata per ambienti industriali.
Il dispositivo alza l’asticella del settore con una serie di funzionalità innovative per il rilevamento e la visualizzazione di perdite invisibili di idrocarburi, come il metano e i composti organici volatili (COV) comuni. Grazie a un numero di pixel quadruplicato, la risoluzione HD della GF620 aiuta gli ispettori a rilevare le emissioni di gas fuggitivi in modo più semplice e a distanze di sicurezza maggiori rispetto alle termocamere OGI a bassa risoluzione.

Dotata di un sensore ad infrarossi 640×480 pixel, la termocamera è calibrata per misurare la temperatura e consente di valutare e regolare il contrasto termico tra gas e scena di sfondo per aumentarne la visibilità. FLIR GF620 è inoltre dotata dell’esclusiva modalità ad alta sensibilità, che accentua il movimento del pennacchio, migliorando la capacità di rilevazione delle fughe di gas nelle scene a basso contrasto.

La GF620 introduce anche la modalità Q-Mode, un preset automatico da utilizzare con il sistema opzionale di quantificazione dei gas QL320 di Providence Photonics. Questo sistema quantifica le perdite di idrocarburi con misurazioni di massa o volumetriche e colorizza le emissioni, per agevolarne la valutazione. La modalità Q-Mode della GF620 ottimizza il trasferimento dei dati dalla termocamera al software QL320 consentendo agli utenti di scaricare ed elaborare direttamente i video sul campo.

FLIR GF620, termocamera per ispezioni di impianti petroliferi

La GF620 presenta un design ergonomico che consente ai professionisti di condurre ispezioni in sicurezza alla ricerca di eventuali emissioni fuggitive, in modo più confortevole e senza affaticamento anche dopo lunghe ore di utilizzo. Le squadre di manutenzione potranno inoltre utilizzare la funzione di misurazione di temperatura per ispezionare componenti elettrici e meccanici in cerca di segni di usura o potenziali guasti.