Mitsubishi Electric, difesa multilivello per vetture connesse

Mitsubishi Electric, difesa multilivello per le vetture connesse

Mitsubishi Electric Corporation ha sviluppato una tecnologia di difesa multilivello per i veicoli connessi; una barriera contro gli attacchi informatici.
Questa piattaforma aiuterà a realizzare sistemi del veicolo più sicuri, considerata la crescente popolarità dei veicoli dotati di connessione alle reti esterne.

I veicoli dotati di funzioni di comunicazione offrono connessioni a Internet e/o ai dispositivi mobili, ad esempio gli smartphone. L’importanza della sicurezza informatica è crescente, poiché questi veicoli sono vulnerabili agli attacchi informatici e perfino, in casi estremi, al controllo remoto da parte di software dannosi.

La nuova tecnologia di difesa multilivello di Mitsubishi Electric previene gli attacchi informatici grazie a una vasta gamma di potenti funzioni di protezione, ad esempio un sistema di rilevamento delle intrusioni che non prevede un’estesa elaborazione, oltre che una tecnologia di avvio protetto che verifica rapidamente l’integrità del software durante il processo di avvio.

Mitsubishi Electric, difesa multilivello per vetture connesse

Caratteristiche principali:
– Rileva gli attacchi informatici mirati al controllo del veicolo e all’unità principale del veicolo. La tecnologia sviluppata riduce l’elaborazione concentrandosi sulle attività relative agli attacchi.
– La nuova tecnologia richiede meno del 10% del tempo, rispetto a una tecnologia convenzionale, per eseguire una normale sequenza di avvio. La tecnologia di avvio rapido protetto sviluppata permette di eseguire un avvio più rapido e sicuro che verifica l’integrità del software del veicolo integrato nell’unità principale.
– La nuova tecnologia di difesa multilivello di Mitsubishi Electric offre una protezione efficace grazie alle potenti funzioni di sicurezza dell’unità principale del veicolo collegata a Internet. La tecnologia sviluppata è stata adattata per i sistemi del veicolo, che richiedono risorse limitate, sulla base di una tecnologia multilivello progettata in origine per le infrastrutture critiche, quali i sistemi di produzione di energia elettrica, gas naturale, acqua, prodotti chimici e petrolio.

Peculiarità:
– Rilevamento delle intrusioni basato sulle attività relative agli attacchi
Il rilevamento degli attacchi convenzionale deve ispezionare i pacchetti per identificare i comandi di attacco specifici, attività che richiede un carico di elaborazione esteso. Mitsubishi Electric ha sviluppato una nuova tecnologia di rilevamento degli attacchi informatici per i sistemi IT generici che consente di
identificare le attività relative agli attacchi. Adesso questa tecnologia è stata applicata ai dispositivi automobilistici per consentire il rilevamento di attacchi informatici avanzati senza la necessità di un’estesa elaborazione.

– Avvio rapido protetto
La funzione di avvio rapido protetto permette di verificare l’integrità del software durante il processo di avvio. L’avvio protetto convenzionale ha uno svantaggio: richiede un tempo relativamente lungo per l’elaborazione, poiché richiede il caricamento e la verifica del software completo. Per risolvere questo
problema, Mitsubishi Electric ha ridotto la quantità dei dati che richiedono la verifica, concentrandosi sulle parti essenziali del software. Di conseguenza, la nuova tecnologia richiede meno del 10% del tempo, rispetto a una tecnologia convenzionale, per eseguire una normale sequenza di avvio.