Acer BeingWare al Computex 2016: IoT, automotive e Smart City

Acer BeingWare al Computex 2016: IoT, automotive e Smart City

Acer ha mostrato al Computex 2016 di Taipei, la propria visione BeingWare, una piattaforma che include modelli di business verticali con dispositivi intelligenti e connessi.
l’Internet delle cose si evolve verso l’Internet degli esseri, una rete uomo centrica basata su un collettivo di intelligence: è quindi necessario dare ai dispositivi intelligenti un nuovo significato. Le "cose" o i dispositivi non richiedono solo una comunicazione affidabile e un collegamento al cloud, fornito dalla piattaforma Acer BYOC, ma anche l’integrazione con i servizi, abilitando le applicazioni BeingWare a fornire servizi incentrati sugli utenti e soluzioni in grado di conoscere, servire e crescere con l'utente. 

BeingWare nelle auto connesse - Per accelerare lo sviluppo di auto connesse, Acer ha annunciato abMax01, un nuovo modulo IoT per auto che agisce come un gateway per il cloud. La soluzione chiavi in mano per i costruttori di automobili permette la gestione della flotta e l’analisi dei big-data, consentendo ai centri di controllo di ottimizzare le operazioni di analisi ed elaborazione dei dati in streaming in tempo reale e prevedendo la necessità di interventi di manutenzione prima che il guasto si verifichi, attraverso un sistema di apprendimento.
Il modulo dispone di una scheda SIM integrata per dare ai responsabili IT la flessibilità di adeguare gli attuali sistemi hardware per il cloud e consente loro di distribuire gli aggiornamenti del software e del firmware tramite OTA, in scenari d’utilizzo commerciali e consumer: aggiornamenti delle mappe di navigazione, aggiornamenti dei giochi, nuove canzoni su vetture con karaoke e sistemi music player, solo per citarne alcuni. Questo avanzato metodo di gestione consente agli integratori di sistema di risparmiare innumerevoli ore di aggiornamenti manuali fornendo un modo conveniente per la gestione delle flotte aziendali tramite la piattaforma BYOC.

BeingWare nelle Smart City - La vetrina Acer al Computex 2016, realizzata assieme a due partner, offre uno scorcio su ciò che è possibile fare sul versante industriale con la visione BeingWare per le applicazioni Smart City. La prima applicazione riguarda lampade stradali connesse al cloud con uno smart management per monitorare il consumo energetico e ottimizzare il consumo di energia, sono dotate inoltre di un sistema di rilevamento oggetti intelligente per accendersi o spegnersi a seconda delle necessità e un sistema di monitoraggio ambientale (qualità dell'aria, temperatura, umidità, rumore e altro) per inviare dati precisi al centro di servizio comunale. La seconda applicazione riguarda un modulo BYOC di Acer integrato in un serbatoio d’aria industriale per un monitoraggio sicuro; inviando i dati tramite il cloud riduce le ore di assistenza sul campo (manodopera) riducendo al contempo anche i rischi relativi a situazioni potenzialmente pericolose per i lavoratori.
BeingWare nelle applicazioni domestiche

Al Computex 2016 sono state mostrate un certo numero di applicazioni BYOC per i consumatori. Una macchina per il pane fa già parte della lineup di quest’anno per dimostrare in che modo i consumatori possono utilizzare il cloud così da avere il pane fresco pronto per la sveglia e ottimizzandone il gusto a loro piacimento scaricando ricette dal cloud. Un tracciatore intelligente (smart tracker) può aiutare gli utenti a tenere sotto controllo i propri cari: anziani, bambini, o animali domestici. Si può ricevere un avviso per sapere quando escono fuori da un’area predefinita e loro possono premere un pulsante di emergenza per richieste d’aiuto quando necessario. BYOC fornisce ai produttori dispositivi e applicazioni per la connessione semplice al cluod, dall'hardware per il collegamento, all’infrastruttura per la connettività mondiale, agli aggiornamenti firmware OTA e l’interfaccia per l’analisi dei big-data.

Acer CloudProfessor: ora è caratterizzato da Scratch - Lodata per il suo education kit per l’istruzione IoT CloudProfessor, Acer è stata nominata per il “Best Mobile Innovation for Education” (Migliore Innovazione Mobile per l'Istruzione) al Mobile World Congress di Barcellona di quest'anno. Partendo da questo successo, Acer ha introdotto nuovi kit CloudProfessor utilizzabili con Windows 10, che aggiungono il supporto per il semplice linguaggio di programmazione Scratch. Saranno inoltre mostrati al Computex una varietà di nuovi kit CloudProfessor per Windows 10 che si interfacciano con i mattoncini da costruzione Gigo come Ball Bot, Robot Man, Scorpio Bot e diverso nuovo hardware.

Esplorare il potenziale di BeingWare - BeingWare esplorerà il mondo della realtà virtuale con l'annuncio della firma di una lettera di intenti tra Starbreeze AB e Acer Inc., per formare una joint venture in grado di realizzare un visore (HMD). Le due società mirano a cooperare al fine di portare i visori StarVR HMD ai professionisti e al mercato dell’intrattenimento basato sulla posizione, un esempio del modello di business BeingWare che integra hardware, software e servizi per mercati verticali.