Sonnen Italia, intervista al Country Manager Vincenzo Ferreri

Sonnen, intervista al Country Manager Vincenzo Ferreri

Intervistiamo Vincenzo Ferreri, Country Manager di Sonnen Italia, per conoscere in profondità questa interessante realtà e le sue prospettive per il futuro.

- Sonnen è un’azienda giovane, come vi posizionate sul mercato? Quali prospettive di crescita avete?
Sonnen, azienda tedesca leader nel mercato dei sistemi di accumulo residenziali in Germania, e presente in Italia con la filiale Sonnen Srl, propone al mercato, tramite i propri concessionari esclusivi SonnenBatterie Center, il sistema di accumulo sonnenBatterie che ha già riscosso enorme interesse e conta già oltre 12.000 clienti soddisfatti tra Germania, Austria, Svizzera e Italia. Nel nostro Paese, l’obiettivo è di raggiungere entro la fine del 2016 la stessa posizione di leadership di mercato che sonnen Gmbh possiede sul mercato tedesco.

- Quali sono i vostri focus e le strategie per il 2016/2017 a livello di prodotto e distribuzione? Quali i punti fondamentali della value proposition di Sonnen?
Durante la fiera di settore Intersolar che si tiene a Monaco, è stata presentata la nuova sonnenBatterie, un sistema “all in one” integrato che vanta oggi un’estetica dal design accattivante, ingombro e peso notevolmente ridotti (corpo macchina 26 Kg e batteria 27 Kg per un totale di 53 Kg per la versione eco2 da 2 Kwh), una versatilità ed espandibilità senza eguali, da 2 kWh a 4 kWh fino a 16 kWh a step di 2 kWh, per soddisfare tutte le possibili esigenze del settore storage residenziale. È caratterizzata anche dalla presenza di misuratori di potenza che forniscono le informazioni necessarie al monitoraggio del sistema, e una connessione ad internet che permette il controllo e la supervisione anche da remoto dell’intero impianto elettrico di casa, ed è un energy manager intelligente che gestisce a 360° flussi e consumi energetici delle abitazioni. La sonnenBatterie viene venduta in Italia esclusivamente attraverso i partner SonnenBatterie, che sono Società di installazione strutturate selezionate direttamente da sonnen che si occupano della vendita ed installazione di sistemi fotovoltaici e più in generale di soluzioni per il risparmio energetico. Pertanto il sistema sonnenBatterie, oltre ad avere delle caratteristiche tecniche che lo posizionano ai vertici del mercato, grazie ai 10 anni di garanzia sull’intero prodotto e ai 10.000 cicli di carica e scarica garantiti (pari ad oltre 20 anni di funzionamento) viene distribuito in esclusiva dalla rete di Centri SonnenBatterie, che si occupano sia della vendita ai clienti finali che della rivendita ad altre società di installazione interessate, fornendo quindi al cliente finale un prodotto con le garanzie più estese sul mercato ed una sicurezza in fase di installazione e messa in opera grazie alla formazione tecnica che sonnen fornisce ai propri Centri SonnenBatterie. La sonnenBatterie abbinata ad un impianto fotovoltaico nuovo o esistente, grazie alla sua durata nel tempo, permette quindi di ridurre il costo di immagazzinamento dell’energia a circa 0,12 €/kWh per i successivi 20, aumentando al massimo la propria quota di autoconsumo, ottimizzando in modo intelligente i costi energetici e riducendo di conseguenza le bollette.

Sonnen Italia, intervista al Country Manager Vincenzo Ferreri

- Quali novità sono previste nell’immediato futuro e quale segmento reputate maggiormente strategico in ottica di sviluppo del business?
Dopo il lancio della nuova sonnenBatterie che verrà distribuita sul mercato a partire dal corrente mese di Luglio 2016, verrà anche presentato entro fine anno il servizio sonnenCommunity, già presente in Germania, tramite la quale i possessori di una sonnneBatterie potranno raggiungere la totale indipendenza elettrica, staccandosi dai fornitori di energia convenzionale, evitando cosi aumenti del costo dell’energia per gli anni a venire: pertanto l’energia necessaria non prodotta dal proprio impianto fotovoltaico e normalmente acquistata dalla rete verrà fornita direttamente da sonnen tramite la sonnenCommunity ad un prezzo che sarà più basso di un 20% - 30% rispetto alla media di mercato, mantenendo inoltre inalterati i rimborsi spettanti di GSE e di Scambio sul posto. Questo servizio studiato per i clienti finali, abbinato alla vendita del sistema di accumulo sonnenBatterie è volto ad aumentare ulteriormente la quota di mercato nel segmento storage domestico che risulta ad oggi il settore a più rapida crescita nel comparto storage stazionario.

- Più in generale, qual è la Vostra visione del mercato che gravita attorno alle soluzioni per l’energy storage a livello residenziale?
Il mercato dei sistemi storage è partito ufficialmente a Maggio 2015, quando GSE ha pubblicato le “Regole tecniche per l’installazione dei sistemi di accumulo in abbinamento ad impianti fotovoltaici residenziali”, grazie alle quali sono stati chiariti tutti gli aspetti tecnici e normativi per poter installare i sistemi di accumulo, certificati CEI 021, in abbinamento ad impianti fotovoltaici incentivati con conto energia (2,3,4 o 5) oppure realizzati con detrazione fiscale. All’inizio dell’anno, il volume stimato di sistemi storage installati, per l’anno 2016, era pari a 5000 unità. Considerando inoltre che già oggi in 8 preventivi su 10 i clienti chiedono una soluzione storage questo numero è destinato a crescere nei prossimi anni; secondo stime di settore, infatti, l’Italia sarà già dal 2018 il primo mercato al mondo per numero di impianti storage installati, anche grazie all’enorme parco fotovoltaico residenziale installato che conta oggi oltre 0,5 Milioni di unità. Questi impianti fotovoltaici potrebbero beneficiare dell’installazione di un sistema di accumulo come la sonnenBatterie per ottimizzare e aumentare la propria quota di autoconsumo riducendo ulteriormente i propri costi energetici e le bollette ad essi connesse.

- Secondo la Vostra percezione, qual è il livello di preparazione degli installatori e degli utenti finali per quanto riguarda l’energy storage e il concetto stesso di autoconsumo?
E’ forte l’interesse degli installatori verso le soluzioni di accumulo e spesso la domanda arriva direttamente dai clienti finali che nel corso degli anni hanno acquistato l’impianto fotovoltaico. Gli installatori, per poter rispondere alle richieste insistenti dei clienti, si sono dovuti informare, quindi c’è forte consapevolezza sul tema autoconsumo e sul tema accumulo di energia, ma un po’ di confusione sulle soluzioni disponibili. Tra tutte le tecnologie disponibili per le batterie, le migliori, da studi di mercato, risultano essere le batterie al Litio-Ferro-Fosfato presenti nella sonnenBatterie (che permettono al sistema di raggiungere una vita utile di oltre 20 anni). Bisogna però dire che chi sceglie una soluzione storage completa all-in-one come sonnenBatterie non necessariamente deve diventare un esperto del settore batterie, perché il prodotto è stato studiato per facilitarne sia la vendita (energy manager integrato con funzioni domotiche) sia il dimensionamento e sia l’installazione, visto che tutti i componenti sono compresi nella fornitura e che grazie al peso il sistema si può installare con un solo tecnico appositamente formato. La formazione tecnica sull’installazione è un altro aspetto che sonnen tiene in grande considerazione per poter fornire ai clienti finali un livello di servizio che si posizioni al top del mercato esattamente come il prodotto che propone.

- sonnenBatterie, quali i pregi distintivi della piattaforma? Quali i tratti peculiari rispetto alla concorrenza?
Il punto fondamentale quando si sceglie un sistema di accumulo è la convenienza nell’immagazzinare energia, che altrimenti andrebbe venduta (con scambio sul posto) e poi acquistata nuovamente la sera. La convenienza nell’acquisto di un sistema di accumulo si valuta calcolando il costo di immagazzinamento dell’energia all’interno del sistema di storage; nel caso di sonennBatterie tale costo è di circa 12 cent€/kWh (dipende dal modello scelto, più è alta la capacità netta installata più questo costo decresce). Se si confronta questo valore con il costo di acquisto dell’energia da rete (anche se decurtato del rimborso ottenuto di scambio sul posto) la convenienza nell’immagazzinare energia, piuttosto che venderla in rete per poi ricomprarla, è già oggi evidente. Pertanto sonnenBatterie permette di abbattere realmente i costi legati all’energia, aumentando l’autoconsumo, riducendo di conseguenza l’acquisto residuo da rete e la bolletta elettrica derivante, e grazie alle garanzie sul prodotto e sui cicli di funzionamento, questo beneficio si protrae per oltre 20 anni dall’installazione del sistema, evitando cosi i soliti aumenti del costo dell’energia: questo è il vero plus della soluzione sonnenBatterie.