Bari, il risparmio energetico Solljus per Birra Peroni

Bari, il risparmio energetico Solljus per Birra Peroni

Birra Peroni Srl entra nel lungo elenco di industrie che hanno la speciale tecnologia di illuminazione in tecno-ceramica OSRAM e Philips ad alta efficienza “Solljus”.
Questa tecnologia è stata giudicata migliore dei LED per abbattere i costi energetici e aumentare il confort visivo degli ambienti di lavoro.

Teatro dell’intervento lo storico stabilimento Birra Peroni di Bari, realizzato su progetto dello Studio Harley-Ellington&Day di Detroit, operativo per l'intero ciclo produttivo dal luglio 1963. Questa unità occupa attualmente una superficie di 185.500 mq e ha una capacità produttiva media annua pari a 1,9 mln di ettolitri.

Bari, il risparmio energetico Solljus per Birra Peroni

Il re-lamping del reparto imbottigliamento, commissionata con l’obiettivo di fornire maggiore sostenibilità energetica a questa sezione dell’industria, è stato condotto per mezzo della sostituzione di 70 obsolete lampade 400 W a ioduri metallici con altrettante lampade Solljus (in tecno-ceramica OSRAM e Philips) di potenza sensibilmente inferiore: ovvero 150 W. Nonostante il minore assorbimento elettrico, come sempre capita con Solljus, la qualità della luce è aumentata da 80 a 96 Ra (unità di misura che descrive la capacità di una sorgente di restituire fedelmente i colori di un oggetto illuminato, dove 100 è l’indice di resa cromatica della luce del Sole).

Ottima performance anche sotto il profilo del risparmio. Oggi Birra Peroni Srl risparmia il 68% rispetto prima, mentre il pay back è stato stimato in circa 2 anni.

Ingegnere Vito Lorenzo Battista
Siamo pienamente soddisfatti del risultato raggiunto. Negli ultimi mesi abbiamo lavorato molto bene con Solljus raggiungendo ottimi traguardi che non solo hanno migliorato la luminosità degli ambienti, ma soprattutto hanno reso lo stabilimento ancora più sostenibile.