Vaillant aroTHERM vince il Red Dot Award 2018

Vaillant aroTHERM vince il Red Dot Award 2018

Vaillant aroTHERM split si aggiudica il Red Dot Award 2018, assegnato dal Design Zentrum Nordrhein Westfalen di Essen, Germania.
L’innovativa soluzione in pompa di calore incarna al meglio la più recente evoluzione del linguaggio visivo di Vaillant, combinando materiali di alta qualità a un design sobrio e contemporaneo, pensato per essere la base di un prodotto solido, duraturo, funzionale e in grado di integrarsi al meglio anche nei progetti architettonici più ricercati.

Proprio questa combinazione di stile, funzionalità e facilità d’uso ha conquistato i favori della giuria del Red Dot Award, che nelle motivazioni del premio ha sottolineato come in Vaillant aroTHERM split design ed elementi di interazione siano al servizio dell’utente, per renderne l’esperienza più semplice e immediata. Con aroTHERM split, Vaillant segna un nuovo traguardo nel percorso verso un futuro sempre più efficiente ed ecosostenibile, grazie a una soluzione che rappresenta la risposta ideale per le esigenze di riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria, specie in case monofamiliari di nuova costruzione.

Oltre al raffinato design, aroTHERM Split può vantare infatti elevatissime doti di efficienza (fino ad A+++ ready) e livelli di emissioni acustiche così contenuti - 53 db (A) che si riducono a 39 db (A) a una distanza di tre metri dalla parete dell'edificio, fino a soli 32 db (A) in modalità silenziosa - da farne la soluzione più silenziosa disponibile sul mercato.

A queste caratteristiche si uniscono i vantaggi dell’approccio di sistema Vaillant, che permette di integrare tutti i prodotti, dalla ventilazione forzata, al solare, all’accumulo, in un'unica soluzione in grado di adattarsi alle esigenze più diverse e gestibile da un’unica centralina intelligente come Vaillant multiMATIC 700, ottenendo così il massimo in termini di efficienza, performance, comfort, sostenibilità è facilità d’uso.

I Red Dot Awards sono assegnati da una giuria internazionale composta da 40 membri tra designer, importanti accademici e autorevoli giornalisti del settore, che selezionano i vincitori tra decine di migliaia di prodotti.