Gigaset elements, arrivano i sensori "water" e "smoke"

Gigaset elements, arrivano i sensori water e smoke

Gigaset amplia la gamma elements e rende disponibili nuovi sensori dedicati ai pericoli derivanti dall’acqua e dal fumo, ideali per proteggere la smart home.
Gigaset elements “water” è il nuovo sensore che segnala in modo affidabile perdite d'acqua causate dagli elettrodomestici di casa.
Come estensione del sistema di sicurezza «smart home» Gigaset, il sensore water rileva immediatamente la presenza d’acqua e previene ulteriori gravi danni.
Un allarme viene attivato automaticamente, se il rilevatore identifica una perdita d'acqua dagli elettrodomestici ma più in generale se rileva la presenza di acqua che dovesse penetrare anche da fuori dell’abitazione.
Il sensore “water” è di facile installazione e posizionabile comodamente grazie ad un cavo lungo 150 cm. Lo strumento informa anche sulla temperatura e l'umidità relativa, ed è quindi un utilissimo rivelatore delle condizioni per la crescita delle muffe.
Gigaset elements “water” invia notifiche immediate via app, funziona anche in assenza di una connessione Internet ed è compatibile con tutte le versioni del sistema Gigaset elements.

Gigaset elements, arrivano i sensori water e smoke

Si chiama “smoke” il nuovo elemento aggiuntivo della gamma Gigaset elements. Il nuovo sensore monitora l'emissione di fumo in casa comunicando direttamente con lo smartphone al quale è collegato.
Il dispositivo di allarme “smoke” attiva un allarme acustico e una luce a LED lampeggiante. Il nuovo dispositivo di sicurezza Gigaset è integrato nel sistema elements ed è collegato all’App Gigaset elements. Gigaset “smoke” monitora ambienti fino a 60 metri quadri con un’altezza massima di 6 m.
Il nuovo sensore serve anche da integrazione per il rilevamento dell'inquinamento e se collegato ad un sistema Gigaset elements ne abilita il networking acustico.
La sua installazione è facile e veloce, il sensore è davvero un plug & play. È estremamente affidabile grazie alla durata della batteria interna (fino a 10 anni circa) e a quella del sensore (oltre 5 anni).
I due nuovi sensori si integrano alla perfezione nel sistema Gigaset elements sia nella versione S come anche nella M o L.
Le varie versioni di Gigaset elements sono espandibili grazie al collegamento di numerosi altri elementi e proteggono efficacemente tutta la casa o le proprietà, soprattutto in questo periodo dell’anno tradizionalmente dedicato alle vacanze lontano dalle abitazioni abituali o dagli uffici o magazzini e laboratori solitamente presidiati durante l’anno.

Oltre ad integrarsi perfettamente nel sistema Gigaset elements i nuovi sensori si integrano anche ai sistemi intelligenti Amazon Alexa, Google Home o Philips Hue, coi quali Gigaset elements si collega con grande semplicità. Accendere la luce nel soggiorno dal divano oppure spegnere velocemente le luci di tutta la casa mentre si sta per uscire è possibile inviando comandi vocali all'Assistente di Google Home o ad Alexa di Amazon, che a loro volta, se collegati e registrati, comanderanno il sistema Smart Home di allarme Gigaset elements.
Tutte e tre le taglie di Gigaset elements S, M ed L sono inoltre collegabili al sistema di illuminazione Philips Hue. Insieme, i due sistemi offrono il miglior tipo di protezione dalle intrusioni. Tramite app è possibile accendere automaticamente tutte le lampade Philips Hue.
Le lampade si accendono anche quando suona l'allarme del rilevatore di fumo Gigaset smoke: un meccanismo di sicurezza salvavita.

Gigaset elements “water” è disponibile sul sito della società ed attraverso i migliori installatori al prezzo di euro 59,99. Gigaset elements “smoke” si ottiene sul sito della società e dai migliori installatori al prezzo di euro 69,99.