San Marino, Sonepar fornisce 18 colonnine di ricarica

San Marino, Sonepar fornisce 18 colonnine di ricarica

Inaugurate le 18 colonnine di ricarica per auto elettriche fornite da Sonepar Italia all’AASS (Azienda Autonoma di Stato per i Servizi Pubblici).

Queste piattaforme sono dotate di sistema gestione tramite App ZapGrid di Gmt. Sonepar Italia ha fornito una consulenza specialistica a Enerlight Srl e Energreen.sm, che sono le due società sammarinesi appartenenti ad AER.sm, l’Associazione Energia Rinnovabile di San Marino, vincitrice del bando indetto dall’AASS per il progetto di mobilità sostenibile E-Way.

Le colonnine scelte per il progetto sono a basamento in corrente alternate bifacciale, consentendo quindi la ricarica di due veicoli contemporaneamente. Ogni presa potrà erogare fino a 22 kW, che rappresenta la massima potenza erogabile per colonnine del tipo AC, quindi adatte a tutti i tipi di Autovettura con possibilità di ricarica veloce. I basamenti delle colonnine sono connessi via fibra alla rete internet, permettendo di essere raggiunte e supervisionate dal gestore AASS in qualunque momento.
Le colonnine sono gestite dalla APP ZapGrid - scaricabile gratuitamente per Android e IoS - che permette non solo la geolocalizzazione delle colonnine, ma anche la visualizzazione della disponibilità delle stesse, di effettuare la scelta del tempo di ricarica e di monitorarne dati e statistiche, visualizzando su telefonino i report delle ricariche.

Ivano Benedet, coordinatore nazionale della linea Energie Rinnovabili e HVAC di Sonepar Italia
Siamo orgogliosi di aver preso parte ad un progetto così all’avanguardia per la Repubblica di San Marino. Grazie alla consulenza specialistica fornita, la rete dei punti ricarica sul territorio è funzionale, interconnessa e di facile accesso per gli utenti. Sonepar Italia ha fortemente investito negli ultimi anni nel campo delle energie rinnovabili e della mobilità sostenibile, nel primo semestre 2018 questo settore ha infatti registrato una crescita di fatturato a doppia cifra. Catalogo specializzato, un programma di formazione continua per gli specialisti addetti vendita e collaborazioni per sviluppare tecnologie a supporto, come ZapGrid, danno la dimensione del servizio che offriamo ai nostri clienti e questa realizzazione ne è una prova tangibile.

Alessandra Chiari, Amministratore delegato di GMT
Il sistema Zap Grid è la risposta efficace al principale limite alla diffusione su larga scala della mobilità elettrica in Italia, l’interoperabilità tra le infrastrutture, gestite da operatori differenti. A San Marino abbiamo collegato 18 nuovi punti di ricarica dislocati sul territorio, gli utenti che vorranno accedere al servizio potranno spostarsi liberamente sfruttando una rete connessa, senza più bisogno di preoccuparsi delle differenti modalità di accesso alle colonnine. Un ulteriore servizio che l’AASS strategicamente mette a disposizione dei propri cittadini, con vantaggi chiari anche nella gestione da remoto dei punti di ricarica, perché grazie a ZapGrid è possibile monitorare costantemente lo stato delle colonnine ed intervenire prontamente in caso di guasto.