Danimarca, Air Liquide produce idrogeno privo di carbonio

Danimarca, Air Liquide produce idrogeno privo di carbonio

Air Liquide ha inaugurato a Hobro, in Danimarca, HyBalance, un sito pilota per la produzione di idrogeno privo di carbonio, alla presenza dei partner del progetto.
Questo impianto usa la tecnologia dell’elettrolisi e consente di bilanciare maggiormente la rete elettrica e immagazzinare l’elettricità in eccesso sotto forma di idrogeno, che sarà utilizzato nell’industria e nei trasporti.

Il progetto, avviato nel 2016, è guidato da Air Liquide e beneficia di un finanziamento proveniente dal partenariato europeo pubblico-privato tra Fuel Cells e Hydrogen Joint Undertaking (FCH JU) e del sostegno del programma danese EUDP.

Nell’ambito del progetto, Air Liquide ha sviluppato, costruito e reso operativo l’impianto produttivo di idrogeno tramite elettrolisi dell’acqua, oltre al centro di rifornimento per i suoi clienti industriali serviti da mezzi di superficie. L’elettrolizzatore, con una capacità di 1,2 MW, consente la produzione di circa 500 kg di idrogeno al giorno senza rilasciare CO2. Oltre a servire i clienti del settore industriale, l’idrogeno prodotto è utilizzato per rifornire la rete di cinque stazioni a idrogeno installata e gestita dal Copenhagen Hydrogen Network (CHN), filiale di Air Liquide in Danimarca.

La Danimarca è un paese pioniere nell’integrazione delle energie rinnovabili all’interno del mix energetico nazionale, dove il 40% dell’elettricità del paese viene prodotta dalle turbine eoliche. Compensando l’intermittenza delle energie rinnovabili, l’idrogeno rappresenta una soluzione per immagazzinare l’elettricità in eccesso al fine di rispondere alle sfide poste dalla transizione energetica.

François Darchis, Senior Vice-President e membro del Comitato Esecutivo del Gruppo Air Liquide
L’energia a idrogeno presenta un notevole potenziale di sviluppo all’interno del processo di transizione energetica. HyBalance è un progetto di cui Air Liquide è fiera di far parte. Contribuisce inoltre all'impegno del Gruppo nello sviluppo di soluzioni tecnologiche volte a ridurre le emissioni di gas a effetto serra favorendo la lotta al cambiamento climatico.