Delta, tecnologie e una visione green a supporto delle Telco

Delta, tecnologie e una visione green a supporto delle Telco

Delta vanta una solida esperienza nelle soluzioni di energy saving; una avventura che inizia nel lontano 1971 e ha portato l’azienda taiwanese ai vertici mondiali.
Delta è oggi un player di rilievo in molteplici settori, dall’industry automation, ai sistemi fotovoltaici, alimentatori elettrici e data center, solo per citarne alcuni.

Questo ampio know-how ha permesso all’azienda di essere nella miglior posizione possibile per poter offrire alle società Telco, non solo i tradizionali sistemi di data center e broadcasting, ma anche (e soprattutto) un inestimabile supporto nel lungo percorso verso l’efficienza energetica, che è da sempre un cavallo di battaglia di Delta.

Delta, tecnologie e una visione green a supporto delle Telco

Come ha infatti ricordato Shan-Shan Guo, Chief Brand Officer di Delta, fra il 2010 ed il 2017, le soluzioni e i prodotti del brand hanno permesso ai clienti di risparmiare ben 24,3 miliardi di kWh. Numeri che hanno un peso davvero considerevole, sia in termini ecologici sia dal punto di vista economico, e che hanno contribuito a fare riconoscere Delta stessa come leader di settore nel Dow Jones Sustainability Index 2018.

Delta, tecnologie e una visione green a supporto delle Telco

Forte di questa grande esperienza, e seguendo lo spunto offerto da Bruce Cheng, fondatore dell’azienda, da sempre molto attento al tema della sostenibilità ambientale, Delta oggi è in grado di realizzare edifici ecosostenibili davvero innovativi, come indicato da Jesse Chou, portavoce di Delta: microgrid, e soluzioni vehicle-to-home / vehicle-to-grid sono prova concreta di come, in Delta, il futuro sia già presente.

Delta, tecnologie e una visione green a supporto delle Telco

L’azienda taiwanese è storicamente partner del mondo Telco, con una gamma completa di soluzioni che spaziano dalle infrastrutture 4G, alla smart automation per i sistemi di cooling/heating o alle illuminazioni LED. Chiaramente, il tema del risparmio energetico non poteva lasciare a lungo indifferenti grandi player del settore, come Telefonica, TIM e Vodafone che, a vario titolo, si sono quindi avvalsi del know-how di Delta, ottenendo risultati davvero interessanti su soluzioni preesistenti: non stupisce sapere che sia possibile realizzare edifici green (la stessa Delta ne ha prodotti circa 30, sia per le proprie sedi, che regalandoli ad istituzioni accademiche), ma colpisce in positivo la possibilità di migliorare e non poco, anche strutture datate.

Delta, tecnologie e una visione green a supporto delle Telco

Idilio Ciuffarella, General Manager Smart Building Delta EMEA, ha approfondito l’importanza dell’adozione di soluzioni per l’efficientamento degli edifici nell’ottica di attuare un risparmio energetico reale, sia per quanto riguarda gli edifici di nuova costruzione che per il retrofitting di edifici di lunga data quando non addirittura antichi. Delta mette a disposizione dei propri Clienti un portafoglio completo di soluzioni, che vanno dai BEMS al LED lighting, sistemi HVAC, sorveglianza intelligente, gestione smart dell’energia, controllo degli edifici, controllo della qualità per l’alimentazione elettrica, e così via, a dimostrazione del fatto che “Delta costituisce la scelta di riferimento” per gli operatori delle Telecomunicazioni, grazie ad una relazione consolidata ed un’offerta completa, ma non solo per questi.

Non è un mistero per nessuno che l’Italia abbia un elevatissimo numero di edifici non “precisamente” di recente costruzione, e Delta ha dimostrato di poter migliorare anche questi. 

Chiaramente, il risparmio energetico non è solo una somma di prodotti o soluzioni, ma comprende anche un cambio di mentalità da parte delle persone, ed in quest’ottica è illuminante l'intervento di Alena Trifirò, Energy Efficiency Engineer di TIM, che ha mostrato come “educando” adeguatamente le proprie risorse l’azienda sia riuscita a ridurre di oltre il 10% il consumo energetico. Grazie al supporto di Delta, nella propria sede nel Padovano, TIM ha realizzato un ulteriore risparmio di circa il 15%; analoghe esperienze hanno poi riportato Telefonica e Vodafone Greece; in tutti i casi ha attirato l’attenzione la rapidità del ritorno degli investimenti: meno di tre anni, praticamente nulla in termini aziendali.

È evidente che, oggi, il tema della sensibilità ambientale sia estremamente sentito presso il grande pubblico. Quello che potrebbe essere meno ovvio, è che non siamo più di fronte al dilemma fra economia ed ecologia: oggi, grazie a realtà come Delta, due mondi apparentemente lontani procedono di pari passo, permettendo di risparmiare e al tempo stesso di tenere comportamenti altamente etici, con un altrettanto indubbio e positivo ritorno di immagine.