Quercus, 60 mln di euro nell’eolico spagnolo

Quercus, 60 mln di euro nell’eolico  spagnolo

Quercus, gestore di fondi europei focalizzato sulle rinnovabili, ha perfezionato il closing con Grupo Enhol, per l’acquisizione di due parchi eolici a Cadice e Malaga.

Le due strutture spagnole hanno una capacità installata totale di 48 MW. Gli investimenti complessivi sono stati pari a oltre 60 milioni di euro.
Con questo passaggio si chiude un’operazione importante che segna lo sbarco di Quercus in Spagna, mercato che offre opportunità molto interessanti per gli investitori e dove il fondo europeo vuole continuare ad espandersi acquisendo ulteriori impianti eolici e fotovoltaici.

Diego Biasi, Co-Fondatore di Quercus
Riteniamo che la Spagna offra ottime opportunità nelle rinnovabili e il Governo del Paese lo ha recentemente confermato. Pochi giorni fa infatti è stata annunciata una proposta per arrivare al 100% di produzione elettrica da rinnovabili entro il 2050; una visione pionieristica rispetto agli obiettivi dell’Europa stessa. Siamo costantemente focalizzati nel creare il massimo valore possibile per i nostri investitori e per far questo continueremo a diversificare su più tecnologie di generazione e aree geografiche così da ottenere rendimenti interessanti e stabili nel tempo.