Accordo GreenGO – ENGIE Italia: partnership per parco eolico in Sicilia

L’accordo ha previsto una costituzione di una joint venture a livello di società di progetto, con ENGIE Italia che rilevato il 70% dell’SPV e che procederà all’acquisto delle quote rimanenti di GreenGo dopo l’ottenimento dell’autorizzazione.

GreenGO - ENGIE Italia

Raggiunto accordo di joint venture tra GreenGo ed ENGIE Italia per lo sviluppo di un’iniziativa greenfield in Italia nel settore dell’eolico: un parco eolico in Sicilia.

Il parco eolico in Sicilia da 30 MW

Il progetto eolico, in provincia di Palermo, in un sito ad elevata vocazione anemologica, ha una potenza attesa di 30 MW e prevede l’installazione di 5 turbine eoliche di ultima generazione con potenza unitaria di 6 MW.

Accordo GreenGO ed ENGIE Italia

L’accordo ha previsto una costituzione di una joint venture a livello di società di progetto, con ENGIE Italia che rilevato il 70% dell’SPV e che procederà all’acquisto delle quote rimanenti di GreenGo dopo l’ottenimento dell’autorizzazione.

Nell’operazione GreenGO è stata assistita da RP Legal & Tax per l’advisory legale, dallo Studio Trotter per la due diligence contabile e fiscale e da REA Srl – Reliable Energy Advisors per gli aspetti tecnici. 

Giuseppe Mastropieri, CEO di GreenGo
Grazie a questo accordo GreenGo accelera il suo percorso di crescita quale operatore di standing nel mercato dello sviluppo greenfield, posizionandosi come uno dei principali professional developer del panorama italiano, con una pipeline multi-tech di oltre 1.200 MW. Nel contesto di mercato attuale, GreenGo ha l’ambizione di agire da acceleratore della transizione energetica italiana con soluzioni innovative sia sul piano tecnologico sia dello stakeholders management.

Fabio Amico, Direttore Ingegneria & Sviluppo di GreenGO
L’obiettivo è di avviare l’iter autorizzativo entro il 2021 dopo la campagna anemologica essenziale per la caratterizzazione del vento ad alta quota con le più avanzate piattaforme eoliche di cui siamo stati precursori in Italia nella fase di design per lo sviluppo del nostro portafoglio di iniziative, allo stato di quindici progetti da portare al Ready-to-built entro il 2025.